Moda
Il “fake bob” di Levante

Un modo easy per cambiare il look senza ricorrere alla forbice del parrucchiere

30 anni, di Caltagirone (Catania) ma cresciuta a Torino dove si trasferì con la madre dopo la morte del padre. Musicista e cantante (ultimo album Nel caos di stanze stupefacenti, 2017), a gennaio è uscito il suo primo romanzo, Se non ti vedo non esisti. Nel 2015 sposa il musicista Simone Cogo, alias “Sir Bob Cornelius Rifo” o “The Bloody Beetroots”, da cui si è separata quest’anno. Entra nel gruppo dei giudici di X Factor nell’edizione 2017 e si rivela da subito la più camaleontica e di tendenza, sfoggiando stili diversi ad ogni puntata.

“Da buona trend setter, non poteva non cavalcare l’onda del bob, ‘fake’ nel suo caso, non volendo rinunciare ai suoi lunghi capelli – commenta Mauro Galzignato, responsabile collezioni The Italian Touch –. Ha optato così per un’acconciatura smart che dà la sensazione del famoso caschetto, nascondendo la parte più lunga dei capelli all’interno del perimetro precedentemente tracciato sotto la mandibola”. Un modo easy per cambiare il look senza ricorrere alla forbice del parrucchiere.

Valentina Monti
30/11/2017