Moda
Taglio del mese / NOVEMBRE 2017

Ha 13 anni, Millie Bobby Brown di Stranger Things cover su L’Officiel: bella e brava, ma è giusto presentarla come una donna matura?

Dal Gender fluid all’Age Fluid, il fashion system fa sempre meno differenze tra generi ed età. Così Millie Bobby Brown, “11” nella serie Tv Stranger Things, a soli 13 anni è cover su L’Officiel di novembre. E l’acconciatura con la quale la presenta il magazine parigino per il suo servizio di copertina è bellissima: “Ancora una volta il taglio principe della stagione, il famoso ‘bob’, si presta a veloci cambi look, ma soprattutto è trasversale nel target di età a cui abbinarlo – spiega Mauro Galzignato, Direttore Collezioni moda Kemon -. Così Millie, nonostante la giovanissima età, appare molto elegante e sicuramente più matura quando opta per la versione liscia ‘bon ton’, ma più frizzante e update nella versione mossa con il ‘Wob’ ossia Wave Bob”.

Nell’ultimo anno Millie Bobby Brown è apparsa in copertina anche su Dazed, Interview e Hollywood Reporter, sempre con un aspetto da donna più che da bambina, nonostante sul set della serie che l’ha resa famosa appaia sempre nei panni e abiti di una 13enne qualunque. W Magazine addirittura l’ha inserita nella lista delle 13 donne più sexy della tv americana… Tuttavia Millie, oltre a essere una precoce, bravissima attrice, pare anche molto cosciente e attenta alla gestione della sua immagine, più di alcune persone che si occupano di lei: in una intervista a Variety ha ammesso di aver ricevuto richieste da numerosi magazine a “scoprirsi un po’”: “Gli ho sempre detto no, non ancora. Lo farò quando avrò 18 anni” (cit. Rolling Stones).

Alessandro Di Giacomo
7/11/2017