Design
Under, un ristorante in fondo al mare

Il primo in Europa, ennesima meraviglia firmata dalle archistar di Snohetta

Si chiama Under: “sotto”, in inglese, e “meraviglia” in norvegese. E meraviglia pura è ciò che suscita il primo ristorante sottomarino d’Europa, disegnato dalle archistar di Snøhetta (studio di architettura tra l’altro autori anche dello splendido Lascaux Museum di cui abbiamo parlato qui). Un parallelepipedo di cemento che scivola dalla scoscesa costa norvegese, entra nel freddo Mare del Nord e si appoggia mollemente sul fondo, ospitando un ristorante da 80/100 coperti e un centro di biologia marina che studierà il cambiamento dell’ecosistema nel corso delle stagioni.

Curatissimi design e sostenibilità: la superficie ruvida attirerà insediamenti di molluschi e flora marina che purificano l’acqua, un avanzatissimo sistema termoregolante sfrutterà la sempre stabile temperatura marina per adeguare quella dell’interno. I tre livelli di cui si comporrà accompagnano anche idealmente gli avventori nella discesa sottomarina: il guardaroba che è ancora in superficie vive dei colori della terra, lo champagne bar a pelo dell’acqua inizia a colorarsi di blu, mentre la sala è pervasa della soffusa luce marina che entra dall’enorme oblò di 11 metri per 4 che permette una vista incredibile sui fondali. Un imperdibile incontro tra design, tecnologia e natura, per un’esperienza sicuramente indimenticabile.

Valentina Monti
26/10/2017