Moda
*TREND ALERT // Chanel Spring-Summer 2018

L’ultima genialata di Karl Lagerfeld: in caso di pioggia, cappelli trasparenti e acconciature a vista

Ambientazione molto nature, con il Grand Palais trasformato in un Eden tropicale, tra canyon e cascate, la passerella è un pontile in legno su un fiume che scorre. Qui Karl Lagerfeld fa sfilare la donna Chanel Estate 2018: moderna esploratrice urbana e sperimentale, colpisce l’uso di materiali plastici e vinile, tutto remixato all’interno degli inossidabili codici stilistici della maison.

In caso di pioggia, per proteggere le sue preziosissime clienti, Chanel decide così di declinare scarpe, cappelli, guanti e accessori in un trendissimo, impermeabile e trasparente PVC. Il wet look si applica anche ai capelli, declinato su code fasciate e ciuffi ribelli che sfuggono al rigore della riga centrale. Nel make-up, smokey eye sui toni del grigio/blu e bocca ben sottolineata dal rossetto.

Alessandro Di Giacomo // Valentina Monti
3/10/2017