Moda
VUITTON & KOONS // Una collezione opera d’arte

#NONSOLOMODA // Un’affascinante viaggio alla scoperta dei capolavori di Leonardo, Tiziano, Rubens, Fragonard e Van Gogh

La moda è volatile ed effimera per definizione, e sempre di più lo è negli ultimi anni, in cui le stagioni si sono moltiplicate e le capsule collection sono diventate la norma per movimentare il mercato in ogni momento dell’anno. Il contrario dell’arte classica: destinata ai musei, a riempire di bellezza e il mondo anche centinaia di anni dopo essere stata ideata e prodotta. Il punto d’incontro? La maison Vuitton l’ha trovato facendo disegnare la collezione Masters a Jeff Koons, artista icona dello stile neo-pop, che ha reinterpretato le opere di 5 grandi Maestri del passato (Leonardo da Vinci, Tiziano, Rubens, Fragonard e Van Gogh) trasferendole sulle più iconiche borse della maison, come la Speedy, la Keepall e la Neverful.

Materiali e stampe di altissima qualità, il celebre Monogram ridisegnato per accogliere le iniziali di Koons (mai successo prima, nella storia Vuitton), un charm a forma di coniglietto gonfiabile (per celebrare i 40 anni di carriera dell’artista) e all’interno della borsa, impresso in oro, la biografia del Maestro il cui lavoro è rappresentato all’esterno: anche così l’effimera moda prova a sfidare l’eternità.

Valentina Monti
4/7/2017