Moda
HAIR TREND // Milano Moda Uomo SS2018

[Best of] Due opposti che fanno tendenza: Ermenegildo Zegna molto grown-up, e un pazzesco Marcelo Burlon con look rasati e intrecci hip-hop stile boxer braids

Chiude oggi la settimana della moda maschile a Milano, che, su passerelle sempre più unisex, ha presentato le proposte per la Primavera Estate 2018. Tante tendenze e suggestioni e due spunti su tutti per quanto riguarda la moda capelli.

Ermenegildo Zegna (tutti i look qui) presenta una collezione molto morbida e easy, in cui dominano i colori della terra, spezzati da sprazzi di azzurro. “Il look è molto grown up – spiega Mauro Galzignato, Direttore creativo collezioni The Italian Touch – nel senso che i capelli sembrano ricresciuti dopo un buon taglio fatto da un po’, spinti molto in avanti e apparentemente senza prodotti. In realtà si tratta di look costruiti proprio grazie a prodotti che conferiscono texture pur lasciando libertà di movimento ai capelli, come ad esempio Dry Shampoo o Freeshape di Hair Manya”.

Quasi antitetico il mondo di Marcelo Burlon (guarda le bellissime foto del backstage di Lillie Eigar su Dazed) che spinge ancora l’acceleratore sullo streetwear, con capi rubati al guardaroba sportivo, tessuti tecnici e colori primari. “I capelli, in questo caso, mostrano grande versatilità – ci dice ancora Mauro – passando da look rasati a intrecci hip-hop stile boxer braids, decolorazioni spinte o ciuffi come pennellate di colore che legano abiti e capelli”.

Valentina Monti / Mauro Galzignato
20/6/2017