Moda
HAIR TREND // Met Gala 2017

Tre look su tutti: Cara Delevingne tempera e glitter, il bun alto di Kate Hudson, Zendaya voluminosissima afro

La mostra che il Costume Institute del MET (Metropolitan Museum) di New York dedica ogni anno a uno stilista che ha lasciato una traccia indelebile nella storia del design, quest’anno celebra Rei Kawakubo, anima di Comme des Garçons, visionaria stilista giapponese che ha sconvolto l’idea classica di moda. Il MET Gala, ballo che dà il via alla mostra, è da sempre l’occasione mondana per vedere in mostra look particolarissimi, attesissimo momento per dare sfogo a fantasia e stili eccentrici ma, per una sera, finalmente tollerati.

Di seguito il nostro “celebrity watching” con Mauro Galzignato, Direttore  collezioni The Italian Touch e Italian Hairdresser of the Year in carica, per scoprire insieme i migliori hair look. In mezzo a tanti bob, omaggio a quello ormai iconico della stilista giapponese, menzione particolare va a una siderale Cara Delavigne che ha abbinato il suo metallico tuxedo Chanel Haute Couture con la sua “nuova” rasatura fatta per esigenze di copione (ne avevamo parlato qui): con una vernice argento ha creato uno styling grafico ad effetto tempera, punteggiando di glitter la calotta così ottenuta. Ispirazione Sol Levante invece per Kate Hudson che ha optato per un bun alto con una capigliatura decoloratissima, effetto bianco latte, in abbinamento perfetto con il pulitissimo monospalla Stella McCartney che sfoggiava. All’opposto, Zendaya che ha lasciato i suoi capelli naturalmente afro, con linee triangolari che anticipano le preview autunnali di sapore vagamente seventy, sopra un sontuoso abito stampato di Dolce&Gabbana Alta Moda.

Valentina Monti
3/5/2017

Kate Hudson // Met Gala 2017

Zendaya // Met Gala 2017