Summer home
Coachella Music & Art Festival

Il più grande raduno rock del mondo, una mini fashion-week che anticipa le tendenze

Ballando nel deserto sotto il cielo azzurro, le montagne sullo sfondo e il tramonto che scende dietro l’iconica ruota panoramica. In soli 17 anni di storia Coachella si è trasformato da grande raduno pop-rave-rock a festival musicale di tendenza più importante al mondo. Ogni fine di aprile tutto il fashion system è collegato con la città di Indio e la Coachella Valley, deserto californiano, 200 km a est di Los Angeles. Sei palchi che occupano per due weekend i campi dell’Empire Polo Club della città e che negli anni, dalla prima edizione del 1999, hanno ospitato un elenco infinito di rockstar.

Anche quest’anno i biglietti sono andati sold-out in poche ore (costo 400 dollari, durata tre giorni).

― L'ombelico del mondo fashion

Dal 15 al 17 e dal 22 al 24 aprile, una lunghissima lista di artisti, con tre headliner (i più importanti, che ripeteranno i live nei due weekend): LCD Soundsystem, il dj Calvin Harris e lo storico ritorno dei Guns N’Roses (con il cantante Axl Rose e il chitarrista Slash riuniti per la prima volta dal 1993). Presenti le celebrity più importanti del mondo (anche e soprattutto negli esclusivi pool party privati della vicina Palm Springs), Coachella è una fusione di stili e culture che si intuisce già dalla programmazione, totalmente senza criteri di genere musicale: nello stesso giorno su palchi diversi potreste scatenarvi con il metal degli AC/DC, il rock dei Radiohead o un dj-set di David Guetta.

La più grande vetrina di tendenze, nello stesso posto e tutte insieme, è ormai soprattutto una mini fashion week che sancisce cosa davvero ha successo e anticipa cosa farà tendenza. Lo stile hippy-chic che si vede al Coachella è ormai così definito che i brand ci creano intorno intere collezioni: i must restano sempre stivaletti alla caviglia o sandali alla schiava, maxi-dress, shorts e bluse bohémien, cappelli hamish, top di uncinetto, lunghi capelli lisci, coroncine di fiori o cuoio intrecciato, frange e immancabili occhialoni da sole. Non c’è da sorprendersi quindi se il 90% degli hashtag nelle foto di quei giorni non riguardino la musica, ma descrivano gli outfit. L’ombelico del mondo fashion a fine aprile e per due weekend è qui.